Colonnata trekking lardo cave di marmo fuoristrada

Trekking fuoristrada cave di marmo lardo di colonnata

da mario e Caterina
home
Visite guidate in 4x4
I Trekking
Enogastronomia
il locale da mario e Katerina
Colonnata
Il lardo
La lizzatura tecniche per il trasporto del marmo di carrara
Gallery
Contatti
Links
E-mail

Storia

foto storica della lizzatura, la tecnica per il trasporto del marmo di carrara


La Lizzatura

Le cave di marmo di Carrara erano conosciute addirittura in epoca romana e fin dall’inizio si è sempre cervato di risolvere l’annoso problema de trasporto a valle.
Inizialmente si procedeva con la tecnica dell’ “abbrivio”, cioè quello di far rotolare il blocco di marmo su un letto di detriti. Ciò comportava oltre al deterioramento del blocco anche la mancanza di un qualsiasi controllo sulla discesa.
Questo problema venne risolto con la lizzatura. Infatti il blocco non veniva piò fatto cadere ma veniva letteralmente trasportato a valle sistemato sopra una serie di tronchi di legno che, opportunamente spostati, consentivano di farli scorrere lentamente. La lizza era trattenuta da un sistema di funi azionate da squadre composte ognuna da decine di uomini che, con tecniche di rilascio, consentivano il mantenimento della direzione ed evitavano il rotolamento.
Una volta che il marmo giungeva al poggio, il punto in cui la pendenza non era più sufficiente per la discesa, si caricava il blocco su carri trainati da buoi.

una volta a valle il blocco veniva trasportato tramite i carri trainati da buoi
i carri trainati da buoi per il trasporto a valle

 

i mollatori coloro che con tecniche di rilascio consentivano al blocco di marmo di scendere in maniera controllata
I Mollatori

il cavo che serviva ai mollatori per calare il blocco a valle
I cavi per la discesa
per informazioni invia una mail a: info@colonnatatrekking.com